HOLTER CARDIACO

L’holter cardiaco o elettrocardiogramma dinamico completo secondo Holter è un test non invasivo e indolore che permette di registrare 24 ore su 24 l’attività elettrica del cuore.

A che serve l’holter cardiaco?

L’holter cardiaco è uno strumento importante nello studio di tutte le aritmie e di sintomi quali il cardiopalmo, le vertigini, le perdite di coscienza. Talora è utile anche nelle condizioni di un difettoso apporto di sangue al cuore (ischemia) o di dolore toracico di natura da definire.

Come si svolge l’holter cardiaco?

L’holter cardiaco si effettua attraverso un apparecchio portatile che registra per almeno 24 ore l’attività elettrica del cuore. Il paziente deve recarsi presso il nostro poliambulatorio, dove gli vengono applicati sul torace alcuni elettrodi collegati all’apparecchio portatile che il paziente indosserà per il periodo prefissato dal medico, di giorno e di notte, così da registrare in modo continuativo  il suo elettrocardiogramma durante le normali attività quotidiane.

Al termine il paziente deve recarsi nuovamente al poliambulatorio per rimuovere gli elettrodi e consegnare l’apparecchio contenente i suoi dati che il medico analizzerà per determinare una diagnosi e studiare eventuali patologie cardiache.

Durata dell’holter cardiaco

Nell’holter cardiaco, la rilevazione dell’attività elettrica del cuore può durare dalle 24 ore a un’intera settimana.

Come si svolge l’esame dell’holter cardiaco

Durante la registrazione dell’holter cardiaco il paziente deve eseguire la sua attività quotidiana senza limitazioni, ponendo solo cura al fatto che le piastrine non si stacchino dalla pelle per movimenti eccessivi.